Home » Progetto educativo » Progetto continuità

Sezione ranocchie - Asilo nido l'angioletto Via Caprera Torino
frasi-area-relax-asilo-nido-langioletto-torino
Sezione ranocchie - Asilo nido l'angioletto Via Caprera Torino

PROGETTO DI CONTINUITÀ

Il nido si impegna ad offrire a bambini e bambine un percorso educativo che risulti il più possibile unitario e coerente, rispettoso dei tempi di sviluppo, delle competenze e delle acquisizioni di ciascuno, sia durante la permanenza al nido, sia nel passaggio alla scuola dell’infanzia.

A tal fine bambini e bambine del nido sono coinvolti nel “Progetto continuità” secondo specifiche modalità:

PROGETTO CONTINUITÀ LATTANTI / DIVEZZINI

Coinvolge i bambini più grandi della sezione dei lattanti ed i bambini più piccoli delle altre sezioni (divezzini). Insieme, nel corso dell’anno, i bambini vivono esperienze educative e partecipano ad attività specificamente progettate per consentire a ognuno di entrare progressivamente a far parte della realtà del nido ed a relazionarsi con un gruppo che non è solo quello della propria sezione, ma che progressivamente si amplia fino a comprendere tutti i compagni del nido.

PROGETTO CONTINUITÀ DIVEZZI / BAMBINI SCUOLA DELL’ INFANZIA

Coinvolge i bambini divezzi del nido e i bambini della scuola dell’infanzia dell’Istituto Maria Consolatrice. Insieme, nel corso dell’anno, i bambini condividono momenti per conoscersi o ritrovarsi (se già frequentanti il nido negli anni precedenti) e per iniziare a comprendere che fanno parte della stessa comunità educativa che li accompagna nel periodo 0-6 anni. Per i divezzi è importante iniziare a preparare il passaggio all’ordine di scuola successivo, poter conoscere nuovi ambienti e familiarizzare con le future insegnanti. Analogamente, per i bambini della scuola dell’infanzia è importante prepararsi ad accogliere nuovi compagni e poter salutare le vecchie educatrici. Così, già a partire dall’autunno, i bambini a gruppi partecipano ad attività all’aperto in giardino, nei locali del nido e in quelli della scuola dell’infanzia, o condividono momenti di festa, come il Natale o il Carnevale.

Il “Progetto continuità nido/scuola dell’infanzia” si innesta all’interno di una più ampia cornice progettuale che vede il nido L’Angioletto e l’Istituto Maria Consolatrice impegnati nella co-costruzione di un percorso educativo e didattico rivolto a bambini e ragazzi da 0 a 13 anni e alle loro famiglie. Il nido L’Angioletto e l’Istituto Maria Consolatrice, infatti, sono tra le prime agenzie educative presenti sul territorio cittadino ad aver avviato la sperimentazione di un Polo educativo 0-13 secondo le Indicazioni del Miur (Linee pedagogiche per il Sistema Integrato 0/6, 2021).